Main Menu

Ambizione Italia per i giovani

Giovane al pc
Fondazione Mondo Digitale

Ambizione Italia per i giovani

Ambizione Italia per i giovani

Dopo il successo della prima edizione di “Ambizione Italia per i giovani” Microsoft Italia e Fondazione Mondo Digitale rinnovano il loro impegno a supporto delle politiche attive per il lavoro, attraverso azioni formative e di orientamento professionale rivolte ai lavoratori più fragili maggiormente colpiti dall’emergenza sanitaria. L’obiettivo del programma è quello di accrescere e pareggiare le opportunità di accesso alle competenze digitali, necessarie per riempire posti di lavoro altamente specializzati ancora vacanti e riqualificare i lavoratori adulti.

Nell'aprile 2021 il governo italiano ha approvato il Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), che prevede riforme e investimenti mirati su digitalizzazione, innovazione e competitività del sistema produttivo. La formazione continua è fondamentale per fronteggiare le sfide poste dai repentini cambiamenti del mercato del lavoro e per cogliere le opportunità di sviluppo aperte dalla crisi Covid-19: opportunità che potranno essere considerate tali solo se capaci di includere anche le categorie con meno tutele, dalle donne ai giovani disoccupati.

LE NOVITÀ

  • Ampliamento della rete degli hub formativi nelle scuole, con particolare attenzione al Mezzogiorno.
  • Sviluppo di un nuovo programma per lo skilling, upskilling e reskilling di donne, giovani in cerca di occupazione, migranti e lavoratori adulti.
  • Consolidamento delle partnership già sperimentate nella precedente edizione e creazione di nuove alleanze con amministrazioni locali, centri per l’impiego, università, Anpal ecc.

ATTIVITÀ, DESTINATARI E NUMERI

Webinar e contenuti in e-learning per formare e riqualificare sulle competenze digitali e trasversali necessarie per entrare o ricollocarsi sul mercato del lavoro. In particolare:

  • Training sulle digital skills per 2.000 giovani in transizione o ad alto rischio di abbandono scolastico da formare sui temi delle competenze digitali per l’employability o la riqualificazione professionale con percorsi modulati su diversi livelli di approfondimento.
  • Eventi di sensibilizzazione rivolti a 2.000 giovani donne.
  • Train the trainers per 250 funzionari pubblici, impiegati negli uffici dedicati all’erogazione di servizi per il lavoro, da formare sull’uso consapevole degli strumenti digitali per l’orientamento, la ricerca di lavoro e l’auto-promozione degli utenti.
  • Sessioni di upskilling dedicate a 250 dipendenti delle pmi italiane e giovani imprenditori.
  • Sessioni di skilling e reskilling online per 6.500 cittadini fragili.

I percorsi di apprendimento si inseriscono all’interno della Microsoft Global Skilling Iniziative, il programma mondiale di Microsoft che aiuta persone in tutto il mondo ad acquisire le competenze digitali necessarie per entrare e rimanere nel mondo del lavoro. Anche in Italia ai partecipanti viene data l’opportunità di usufruire dei contenuti delle piattaforme Microsoft Learn e LinkedIn Learning per imparare a usare i principali strumenti per la ricerca attiva del lavoro e di accedere, gratuitamente o a costi vantaggiosi, alle numerose certificazioni disponibili.

Grazie alla collaborazione con le Microsoft Academy, ai giovani più talentuosi viene inoltre offerta la possibilità di accedere gratuitamente a percorsi qualificanti sulle nuove tecnologie abilitanti.

Ultime notizie