Main Menu

Le Coding Girls per un futuro più equo e sicuro

Evento Coding Girls

Le Coding Girls per un futuro più equo e sicuro

Le Coding Girls per un futuro più equo e sicuro

Presentazione della nona edizione del progetto

Coding Girls, il programma formativo pensato per aiutare le giovani studentesse a orientarsi con libertà negli studi e nelle professioni del futuro, allenandosi alle discipline Stem, è giunto alla nona edizione, forte di una grande cordata educativa guidata dalla Fondazione Mondo Digitale. L'alleanza coinvolge scuole, famiglie, università, aziende, e organizzazioni pubbliche e private. Continua la felice sinergia con la Missione Diplomatica Usa in Italia, la collaborazione con Microsoft, e la Fondazione Compagnia di San Paolo. Tra le collaborazioni che hanno contribuito a rafforzare il modello anche Eni con la declinazione tematica su sostenibilità e transizione energetica.

Solo nello scorso anno il progetto ha coinvolto circa 15mila studentesse in più di 30 città italiane, in collaborazione con oltre 30 atenei.  Tra le novità di quest’anno un programma speciale per la Città di Roma e un focus sulla sicurezza informatica, perché la cybersecurity è un investimento sociale di interesse collettivo, che non riguarda solo hacker, super esperti e squadre speciali. Anche le ragazze possono dare il loro contributo a una delle sfide cruciali per il presente e il prossimo futuro.

Inoltre, grazie all’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics) e insieme al Cies, coinvolgeremo studentesse italiane e di dieci province del Mozambico in un programma di formazione e sensibilizzazione in ambito Steam (livello base e avanzato), rafforzato, per un gruppo di giovani donne, da esperienze pilota di incubazione e sviluppo di micro e piccole imprese al femminile.

 
AGENDA

11.00 | SALUTI E INTRODUZIONE

  • Christina Tomlinson, ministro consigliere per gli Affari pubblici, Ambasciata USA in Italia
  • Mirta Michilli, direttrice generale della Fondazione Mondo Digitale

11.20 | INTERVENTI (in ordine alfabetico)

  • Annamaria Brancaccio, dirigente scolastico, Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione, Ministero Istruzione
  • Pierpaolo Limone, rettore Università di Foggia e responsabile CRUI orientamento, formazione, ITS e life-long learning in attesa di conferma
  • Monica Lucarelli, assessora alle Pari Opportunità Comune di Roma
  • Beatrice Pasciuta, prorettrice pari opportunità Università degli Studi di Palermo
  • Maria Grazia Pugliese, Customer Success Executive presso Microsoft di Microsoft Italia

TESTIMONIANZE

  • Elisa Chierchiello, formatrice della Fondazione Mondo Digitale
  • Silvia Salini, professore associato di Statistica, Università degli Studi di Milano La Statale
  • Giorgia Mazzanti, studentessa, Alma Mater Studiorum, Bologna
  • Annarita Petrillo, docente, liceo scientifico Peano di Monterotondo

12.45 | MESSAGGIO CONCLUSIVO

  • Anna Maria Bernini, ministra dell’Università e della Ricerca

 

I nostri progetti

Coding Girls

Coding Girls

IL FUTURO DIPENDE DA ME Le nuove generazioni di ragazze e ragazzi possono essere la "scala di cristallo" che avvicina l'obiettivo della parità di genere nel lavoro, che secondo il...